Ciclocross

A Saccolongo Gallio e Cisotto continuano la rincorsa alla maglia del Mastercross

E’ una gara resa impegnativa dal fango quello della seconda tappa del Mastercross, con un percorso che ricalcava quello del Mondiale corso proprio qui 40 anni fa.

Cisotto parte benissimo, ma viene poi superato da Bisetto. Chiude secondo e per poco non ottiene la maglia del trofeo Mastercross.

I gemelli Gallio, sabato premiati come migliori giovani da Enrico Pengo alla presentazione della sua asta di beneficienza “Regala un Sogno” (premi qui per scoprire di più sull’asta), si presentavano in prima e seconda fila. La loro partenza è ottima ma dopo poco Filippo viene messo fuori gioco da una caduta e arriverà 12°. Alessandro invece continua la sua gara in testa assieme a Cancedda e Betteo e chiude sul 3° gradino del podio conquistando la maglia di Campione Provinciale di Padova. Dalla Caminà è sfortunato in partenza e alla fine del rettilineo è ultimo con tanto svantaggio da ricucire. Ma non demorde e raggiunge la 25ma posizione.

Gloria Raccani, ancora alle prese con qualche acciacco fisico, fa una buona gara e chiude 17ma.

Tra gli Open in un terreno così ci si può solo difendere: Elipanni dimostra di avere un discreto passo nella corsa a piedi e chiude 35° subito davanti ad Adaos. E’ 53°, invece, Simioni.

Ora la testa si proietta alla gara di casa, organizzata da Fox Team: il 5° Ciclocross del Brenta. Vi aspettiamo tutti domenica 24 Novembre al parco dell’Amicizia di Tezze sul Brenta.