Ciclocross

Al via la stagione di Ciclocross 19/20: vi presentiamo la nostra squadra

Circa un anno fa iniziava l’avventura del Fox Team. Cominciava con la stagione di ciclocross, con quattro atleti ai nastri di partenza. Saranno il doppio quest’anno e in più categorie. Al via anche una ragazza, Gloria Raccani, che ha già iniziato l’attività domenica scorsa.

Il resto del team si unirà a lei da domenica a Bolzano, con l’inizio del Trofeo Triveneto. I gialloneri affronteranno in questa stagione, oltre al già citato Trofeo Triveneto, tutto il Mastercross e qualche tappa del Giro d’Italia di Ciclocross. Infine si punterà dritti al Campionato Italiano che si terrà a Schio a Gennaio 2020.

Continua anche l’impegno organizzativo per il Fox Team: confermato il Ciclocross del Brenta, che si terrà ancora una volta a Tezze sul Brenta. L’appuntamento è ormai giunto alla quinta edizione ed è ormai diventato un appuntamento fisso nel calendario del Trofeo Triveneto.


GLI ATLETI


RACCANI GLORIA – DAL

La prima grande novità dell’anno per il Fox Team è Gloria Raccani. Gloria ha già iniziato la sua stagione con un ottimo risultato al Giro d’Italia di Ciclocross. Continuerà ad essere seguita, come avvenuto nell’ultimo anno, da Diego Lavarda al quale si affiancherà il DS Yari Cisotto. La combinazione sembra aver già dato buoni risultati ma siamo solo all’inizio.

GALLIO ALESSANDRO – AL2

Anche quest’anno i gemellini Guadensi correranno tra le fila del Fox Team. Autore della prima vittoria della storia nel Fox Team, Alessandro Gallio vuole migliorarsi ancora e rifarsi delle tante giornate sfortunate nelle quali è si è inbattuto lo scorso anno. Alessandro sta già facendo la danza della pioggia: predilige i percorsi pesanti come quello di Salvatoronda, dove vinse lo scorso anno. Ma anche la tecnica e la potenza non mancano e può dare filo da torcere a tutti in ogni tipo percorso.


GALLIO FILIPPO – AL2

Vale lo stesso discorso per il fratello Filippo, autore anche lui di una vittoria lo scorso anno. Vinse sulla sabbia di Bibione, inutile quindi sottolineare la sua dote nella corsa a piedi. Quest’anno si aggiunge al calendario anche Jesolo, altro percorso che dovrebbe prevedere lunghi percorsi di sabbia. Lo si attende in queste ma anche in tutte le altre gare: anche la sua tecnica è ottima e l’astuzia lo può portare a giocarsela in ogni gara.


DALLA CAMINA’ NICOLA’ – AL2

Dopo una stagione di cross interrotta sul più bello lo scorso anno e dopo un 2019 difficile a causa di un infortunio, potrebbe essere arrivato il suo momento. Se la fortuna girerà finalmente dalla sua parte Nicolà saprà fare grandi cose facendo valere le sue ottime doti tecniche. Motivazioni in più non mancano visto anche il Campionato Italiano che correrà praticamente in casa.


SIMIONI GIANLUCA -U23

Dopo anni al vertice nella strada dove ha fatto vedere le sue capacità decide di fare la svolta al primo anno tra gli under 23, mettendosi alla prova nel ciclocross. Per lui gli obiettivi di quest’anno sono di imparare molto e di crescere a livello tecnico, ma nulla ci vieta di aspettarci qualche risultato in gare adatte a lui visto le sue precedenti performance nella disciplina della strada.


ELIPANNI LORENZO -U23

Entra a far parte del Fox Team e prova per la prima volta il ciclocross. Lorenzo arriva dalla MTB dove ha fatto vedere grandi doti da scalatore. Per lui l’obiettivo di quest’anno sarà quello di raccogliere risultati nelle gare più impegnative dal punto di vista altimetrico. Sicuramente la tecnica non gli manca e dovrà imparare a gestire l’ora di gara.


FRANCO NICOLAS ADAOS ALVAREZ – ELITE


previous arrow
next arrow
Slider

Grande atleta della MTB, Franco arriva dal Cile e farà ciclocross con i colori del Fox Team. L’obiettivo è migliorare la sua tecnica di guida nel fango e preparare al meglio il campionato Panamericano di MTB che si svolgerà nella primavera del 2020. Atleta molto potente ed esplosivo saprà dare filo da torcere nelle gare più veloci.


CISOTTO YARI – MASTER SPORT

DS di giorno e Amatore di notte! Scherzi a parte Yari dovrà destreggiarsi anche quest’anno tra due compiti. Il principale, quello di allenatore, occuperà la maggior parte del suo tempo e delle sue energie. Potrà poi dare il massimo tra i Master Sport.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider