ciclismo su strada

A Quinto Vicentino si chiude alla grande la prima stagione su strada

In un percorso piatto e con un arrivo già scritto i ragazzi del Fox Team hanno messo sulla strada una prestazione maiuscola. A livello di squadra è stata una delle gare migliori di tutto l’anno.

Il percorso di Quinto era piatto ma la gara era molto lunga: quasi 90 Km. La concorrenza, seppur non troppo numerosa (67 iscritti), era di alto livello. I foxes erano al completo: erano presenti Nicolà Dalla Caminà, Filippo Gallio, Matteo Scalco e Alessandro Gallio. A tutti e quattro vanno i nostri ringraziamenti per questa bella stagione.

La richiesta del DS era quella di rendere la gara dura e cercare di andare in fuga. Dunque pronti via ed al metro 0 è Filippo Gallio a scattare. Il suo attacco dura poco ma è di quelli che fanno male. Nelle successive fughe il Fox Team non riesce ad entrare ma si impegna e va a chiudere attacchi molto pericolosi.

L’azione più promettente è quella che si sviluppa dal 5° giro: A. Gallio porta fuori una fuga di due atleti, che successivamente diventano 4. L’azione è pericolosa e si conclude solo alla fine del penultimo giro, dopo che Alessandro ha conquistato il Traguardo Volante. Anche Scalco e Dalla Caminà fanno un grande lavoro dietro.

Nel finale la voglia e i tentativi di allungo ci sono, ma il gruppo è troppo lanciato. Si arriva così in volata: uno stoico Alessandro Gallio ottiene la settima posizione e il fratello Filippo chiude 11°.

Gli ottimi piazzamenti e il gran lavoro di squadra valgono forse più di una vittoria nell’ultima gara con il Fox Team al completo: da domenica prossima i gemelli Gallio e Nicolà Dalla Caminà correranno a Bolzano la prima gara di ciclocross dell’anno, mentre Matteo Scalco chiuderà la sua stagione su strada.

I ringraziamenti per questa stagione vanno a tutti i ragazzi, al DS Yari Cisotto, ai genitori, agli accompagnatori (menzione di merito va a Gigi Trevisan), ai soci e soprattutto agli sponsor. Collaborando e remando tutti nella stessa direzione si possono fare grandi cose!

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider